Agricoltori, Meeting Annuale 2024 WFO/OMA alla FAO

 

 

Roma, 20 Maggio 2024 – Il meeting annuale dell’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori (World Farmers’ Organisation – WFO/OMA) si terrà dal 17 al 21 giugno 2024 in Italia, presso la sede di Roma della FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations). Attrae annualmente oltre 300 partecipanti da più di 60 Paesi.

Il meeting #WFO2024 sarà un’occasione unica di incontro per centinaia di agricoltori di tutte le dimensioni e di tutti i campi, compresi gli agricoltori familiari, i giovani e le donne leader del settore.
Saranno presenti, inoltre, organizzazioni di agricoltori e cooperative agricole provenienti da tutto il Mondo, oltre ad altri stakeholder quali rappresentanti governativi, istituzioni multilaterali, università, ricercatori, aziende del settore privato, gruppi rappresentanti della società civile e istituzioni finanziarie.

L’obiettivo del meeting annuale di WFO/OMA è quello di fornire una piattaforma vivace e aperta a tutti per dialogare sul futuro, scambiare esperienze e conoscenze e promuovere la collaborazione tra gli stakeholder del settore agricolo, al fine di promuovere lo sviluppo di sistemi agroalimentari globali più sostenibili e resilienti.

La FAO apre le porte agli agricoltori di tutto il Mondo

FAO e WFO/OMA lavorano insieme dal 2014, Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare. La collaborazione è stata formalizzata nel 2018 con la firma di un Memorandum d’Intesa (MoU), rinnovato nel gennaio del 2023.

«Siamo grati alla FAO per la decisione di aprire le proprie porte alla World Farmers’ Organisation. Conferma l’importanza che reciprocamente attribuiamo alla nostra collaborazione e offre un’occasione agli agricoltori familiari e alle loro strutture organizzate provenienti da tutto il Mondo di visitare il cuore del dialogo politico globale sul Cibo e l’Agricoltura», afferma il presidente del WFO Arnold Puech d’Alissac.

Il raccolto di domani

Il tema di quest’anno è: “Harvesting Tomorrow: Farming Shaping the Future of Agriculture and Food Production”. L’Agricoltura è quella porzione dei sistemi alimentari responsabile della produzione di cibo, fibre, prodotti ornamentali e combustibili per i sistemi di riscaldamento. Gli agricoltori sono persone, famiglie e comunità che hanno dedicato le loro vite e quelle dei loro familiari alla produzione di cibo, di fibre, di prodotti ornamentali e di combustibili per i sistemi di riscaldamento di tutto il Globo.

L’Agricoltura non è soltanto un lavoro per gli agricoltori, ma è una missione; una missione molto complessa che implica molte responsabilità e richiede soluzioni che attualmente gli agricoltori stanno sviluppando autonomamente. La più grande differenza tra l’Agricoltura industriale e quella familiare è che nella seconda categoria il peso economico e il rischio imprenditoriale sono tutti sulle spalle di singole persone e delle loro famiglie, anziché nelle mani dei mercati azionari come accade nel primo caso.

Conoscenze ed esperienze che si tramandano di generazione in generazione

Gli agricoltori sono le persone nei sistemi alimentari e, in quanto esseri umani e professionisti con un bagaglio di conoscenze ed esperienze che si tramanda di generazione in generazione, sono in grado di identificare pratiche e soluzioni “dal basso” efficaci nell’incrementare i livelli di efficienza della produzione agricola globale. Questo include un utilizzo più razionale delle risorse naturali in contesti ambientali sfidanti, preservando la salute e la produttività del suolo e contribuendo in modo significativo alla sicurezza alimentare globale.

Sebbene gli agricoltori siano sufficientemente preparati per implementare pratiche rigenerative a livello locale, i sistemi alimentari sono realtà molto più complesse, nelle quali la semplice produzione di cibo è solo una parte dell’ingranaggio. Pertanto, è necessario adottare un approccio incentrato sull’intera sulla catena del valore per co-creare soluzioni che portino a un cambiamento virtuoso nei sistemi alimentari, coinvolgendo tutti gli attori, dai produttori ai consumatori.

Perché il meeting annuale

Per realizzare un cambiamento che sia di successo e duraturo, è dunque essenziale decentralizzare il potere degli attori al centro della catena del valore alimentare e promuovere un approccio partecipativo nell’ideazione delle soluzioni. Aziende e agricoltori, tramite le loro strutture organizzative, devono poter collaborare attivamente per identificare metodi e tecnologie innovative in grado di adattarsi e mitigare gli effetti del cambiamento climatico. Inoltre, le istituzioni finanziarie a tutti i livelli devono unire le forze con le Organizzazioni degli Agricoltori per progettare programmi di investimenti targettizzati e specifici, che permettano agli agricoltori di introdurre le migliori innovazioni nella loro produzione e organizzazione del lavoro.

L’innovazione, cuore del processo di incremento della sostenibilità, è lo strumento chiave per produrre di più con un minor impatto sulle risorse naturali. L’innovazione nei modelli del business, nei metodi di produzione e nei sistemi commerciali è fondamentale per promuovere un cambiamento positivo nei sistemi alimentari. Al centro del meeting #WFO2024 ci sarà la promozione di un nuovo approccio, vantaggioso per tutte gli attori in campo, in cui gli agricoltori giocano un ruolo cardine, in quanto produttori alimentari, e sono pronti a collaborare per co-creare soluzioni da implementare a livello globale e locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *